Controlli non distruttivi

Controlli e collaudi non distruttivi

Controlli non distruttivi
Già da qualche tempo lo studio Lenci effettua controlli e collaudi con i metodi non distruttivi (CND).
Le capacita di indagine e valutazione dei risultati sono state intraprese con corsi ed esami,curati dal Bureau Veritas di Milano,presso l'Istituto di Istruzione Superiore della Fondazione  Aldini Valeriani Sirani di Bologna.
I controlli MT permettono di verificare la presenza di danni,cricche,ai giunti saldati,su particolari fusi e fucinati generati da stress meccanici o difetti di esecuzione.
Il collaudo MT è richiesto,sovente,da specifiche di acquisto di strutture e organi meccanici.
Il procedimento è utilizzato,anche,nelle indagini supplemtari previste nella verifica Ventennale su apparecchi di sollevamento.
 
Le tipologie di controllo messe disposizione sono:
 
  • Controllo visivo VT ;
  • Controllo,con particelle magnetiche MT,su acciaio e sue leghe di :

               Giunti saldati;                                                              Elementi fucinati;                                                        Elementi fusi;               Elementi lavorati di macchina.

 
Norme di riferimento:
 
UNI EN ISO 17638  per l'esecuzione;
UNI EN ISO 23278  per i criteri di accettabilità.